Nonostante i tentativi di sabotaggio da parte degli Agenti dell’Impero Mu che si sono infiltrati nelle centraline TIM, ecco una nuova puntata di Big in Japan, la rubrica di FantascientifiCast dedicata alla fantascienza mediatica del Sol Levante. Sprezzanti del pericolo, Marco Casolino e Omar Serafini ci parleranno di una delle fantatecnologie più iconiche della science fiction nipponica: Atragon o meglio ancora, chiamadolo con il suo nome originale, Gotengo.

Partendo dalla pellicola del 1963 diretta da Ishiro Honda e ispirata ai racconti di Shunro Oshikiwa si passerà a parlare di tutte le “figliazioni” che ha prodotto il supersottomarino trivella volante comandato dal capitano Hachiro Jinguji. Immersione rapida, avanti tutta e… buon ascolto!

Atragon, a cura di Omar Serafini su LatitudineZero – Con la partecipazione straordinaria di Elisa Elena Carollo (Drama Queen) – Per l’immagine di copertina: © Toho Eiga – La sigla di apertura è Godzilla, Neil Norman And His Cosmic Orchestra – BGM loop: Manda vs. Gotengo, Keith Emerson; Atragon, Audiomachine – Il brano della puntata è Yellow Submarine, Beatles – La sigla di chiusura è King Of Monsters, Keith Emerson.