Da dove nasce una scoperta? è un’iniziativa che nasce da alcuni studenti dell’Università di Trento che, incuriositi dalla Storia della Scienza ed, in particolare, della Fisica, hanno organizzato un affascinante viaggio attraverso i punti nodali della storia della fisica e degli uomini che l’hanno scritta, dall’antichità ad oggi. Un ciclo di incontri rivolto a tutti, non solo agli “addetti al mestiere”, realizzato con l’associazione studentesca Amici de “Il Faggio” ed il contributo dell’Opera Universitaria.

«La vie c’est comme la bicyclette: quand on arrête de pédaler on tombe.»

Albert Einstein

Molti credono che la scienza e gli scienziati vivano in una dimensione parallela che non è in grado di influenzare la vita concreta, né di esserne influenzata. È davvero così? In quattro appuntamenti, grandi studiosi e scienziati contemporanei accompagneranno il pubblico alla scoperta della nascita della scienza e della sua rinascita quotidiana, svelandone la natura profondamente umana. Sarà mostrato come la conquista delle conoscenze scientifiche non sia stata raggiunta esclusivamente grazie a “geni” isolati, ma piuttosto tramite continue collaborazioni tra uomini, non sempre contemporanei, incuriositi dagli stessi fenomeni. Lasciandosi coinvolgere in questa avventura si potrà scoprire insieme come la scienza sia figlia del suo tempo ed anche madre, generatrice, di una visione nuova del mondo.

FantascientifiCast, la cui redazione ringrazia pubblicamente l’Organizzazione, ha l’onore ed il piacere di riproporre i podcast degli appuntamenti. Buon ascolto!

  • Lunedì 20 febbraio 2017. Stelle, atomi e velieri. Un breve percorso attraverso la Storia della Scienza per riscoprire la nascita della ricerca scientifica e il suo profondo legame con la necessità di risponderei a bisogni concreti degli uomini e del loro tempo. È una grande guida alla riscoperta dell’eredità lasciataci dai maestri antichi, la quale molte volte viene offuscata dal tempo o addirittura “celata” di proposito. Relatore: Lucio Russo, professore di Storia della Scienza all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata (video completo dell’incontro).

  • Lunedì 27 febbraio 2017. 1900-1925: storie di atomi e scienziati. Il professor Franco Dalfovo racconta le novità della fisica dei primi decenni del ‘900, attraverso le storie di quattro protagonisti. Facendo parlare le loro stesse testimonianze, ci guida a scoprire il metodo di lavoro e di approccio alla realtà di questi uomini e fa intuire la portata rivoluzionaria delle loro scoperte, con le implicazioni prima di tutto umane ma anche sociali, storiche e filosofiche che da esse sono nate. Relatore: Franco Dalfovo, professore di Fisica Generale all’Università degli studi di Trento (video completo dell’incontro).

  • Lunedì 13 marzo 2017. Da dove nasce una scoperta… oggi? A conclusione del percorso fatto sulla storia della fisica, l’ultimo incontro è realizzato come un dialogo fra due dei più grandi fisici italiani a capo di esperimenti internazionali. Il professor Stefano Vitale parla e descrive la sua ricerca nell’ambito dell’esperimento LISA, mentre il professor Lucio Rossi il suo lavoro a LHC di Ginevra. Un interessante confronto tra due mondi e due fisici differenti che, anche partendo dalla loro storia personale, raccontano la loro visione della scienza odierna e dialogano con gli studenti dell’Università di Trento. Relatori: Stefano Vitale, principal investigator di LISA Pathfinder e Lucio Rossi, responsabile dei magneti superconduttori al CERN. Modera il dottor Roberto Iuppa dell’Università degli studi di Trento. (video completo dell’incontro).

La pagina Facebook ufficiale dell’evento – La sigla d’apertura è 055 Kite, Max Larin, disponibile su Jamendo – La sigla di chiusura è realizzata da Alessandro Martellota.