Questa puntata è dedicata a Zienia Merton, buon viaggio dolce Sandra…

In questa puntata de La sindrome di Hinomaru, il senpai Marco Casolino e il fido kohai Omar Serafini hanno il piacere (si fa per dire…) e l’onore (si fa sempre per dire…) di avere un’ospite “a chilometri zero” Marco ‘M’ Taddia che, per i pochi fortunati che non conoscessero, è una delle voci più prorompenti e gggiovani di FantascientifiCast. Marco e ormai da anni un “turista-seriale” del Giappone ed in questa puntata ci racconterà i suoi viaggi e le sue esperienze. グッドリスニング!

Disclaimer: Marco e Omar declinano ogni responsabilità sulla scelta della playlist di questa puntata in quanto coattivamente imposta da Marco…

Il canale YouTube di Marco Taddia – La sigla di apertura è The World Is Spinning At 45 RPM, Pizzicato Five – La sigla di chiusura è Pterodactyls, Fujiya & Miyagi – BGM loop: The Essential YMO, Yellow Magic Orchestra (rmx: Mikey IQ Jones)  – I brani della puntata sono:  サヨナラの意味, ABK48; Gimme Chocolate!!, Babymetal – Pubblicazione amatoriale. Non si intende infrangere alcun copyright, i cui diritti appartengono ai rispettivi detentori – Nessun byte e nessun giapponese sono stati maltrattati durante la produzione di questo podcast – Autorizzazione SIAE 5612/I/5359.